domenica, 26 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaPrato, firmato il patto per...

Prato, firmato il patto per la sicurezza

Un sistema informativo condiviso tra Prefettura, Comune, Provincia e Regione e un'adeguata formazione professionale interforze. Questi i due punti fondamentali del Patto per Prato sicura, siglato questa mattina alla presenza del ministro dell'interno Roberto Maroni.

-

Sicurezza è una parola che non può essere connotata solo in termini di repressione ma anche, e forse soprattutto, in termini di prevenzione – sottolinea il vicepresidente regionale, con delega alla sicurezza, Federico Gelli – E’ da qui che nascono i due punti che la Regione porterà avanti con la necessaria cura anche a Prato: la costituzione di un sistema informativo condiviso tra i vari protagonisti dell’accordo e un adeguata formazione professionale interforze”.

Il vicepresidente ha poi continuato: “La sicurezza è un tema di fondamentale importanza per i cittadini e sono quindi evidenti i suoi riflessi sulla gestione del territorio. Per questo il ruolo degli Enti Locali è fondamentale per un corretto governo dei fenomeni ad essa legata. Penso ad esempio quanto possa essere importante il coinvolgimento di Regione, Comune e Provincia nella definizione di politiche integrate tra Forze dell’ordine e polizie locali, di prossimità, ma anche nell’individuare per la formazione interforze contenuti rilevanti come l’integrazione tra culture diverse o la varia appartenenza ai credi religiosi”.

Ultime notizie