venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Prestigiacomo a Firenze: “Le elezioni?...

Prestigiacomo a Firenze: “Le elezioni? Sono andate tutto sommato bene”

Il ministro all'Ambiente Prestigiacomo, ospite a Terra Futura, difende l'operato del governo sulla politica energetica: inizio 'maldestro' ma il 'nuovo decreto sulle rinnovabili guarda al futuro'.

-

Il ministro all’Ambiente Prestigiacomo, ospite a Terra Futura, difende l’operato del governo sulla politica energetica: inizio ‘maldestro’ ma il ‘nuovo decreto sulle rinnovabili guarda al futuro’.

SUL NUCLEARE. Sulla scelta del nucleare ”Dopo il Giappone un ripensamento era doveroso: l’Italia dovrà fare le sue scelte in linea con il lavoro che viene portato avanti in Europa sulla sicurezza”, ha detto il ministro all’Ambiente Stefania Prestigiacomo, aggiungendo che “Chi aveva fatto investimenti nelle fonti rinnovabili ha fatto, in questo momento, la scelta vincente”.

SUL DECRETO. La discussione sul decreto legge sulle rinnovabili e’ stata ”forse inizialmente maldestra”, ma il testo che é uscito ”guarda avanti” e garantisce la ”crescita del settore”, dichiara, e a chi ritiene che non sia stato fatto abbastanza, risponde: ”Io non sono il ministro dello Sviluppo, sono il ministro dell’Ambiente e credo di aver svolto il mio compito nella direzione giusta”.

MENO INCENTIVI. E poi entrando nel vivo di ciò che più interessa a cittadini e aziende: “Il sistema degli incentivi pesa sui cittadini e sulle imprese, che lo pagano in bolletta, e anche l’Ocse ci ha detto che gli incentivi italiani sono esagerati e dobbiamo, in prospettiva, con questo decalage, adeguarci ai livelli europei”.

IL GOVERNO E’ OK. A chi le chiedeva se il governo andrà avanti, visti gli esiti delle amministrative, la ministra ha risposto che “Le amministrative per il centrodestra sono andate tutto sommato bene e il governo non è in pericolo”.

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione