mercoledì, 2 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Primarie, Cioni si candida

Primarie, Cioni si candida

L'assessore "sceriffo" rompe gli indugi e si candida alle primarie per la scelta del sindaco di Firenze alle amministrative del 2009. Cioni ha annunciato la sua scelta all'Otel, davanti a più di mille persone. La sua candidatura si aggiunge a quelle "ufficiali" di Lastri e Pistelli.

-

Anche Cioni, dunque, parteciperà alle primarie in vista delle amministrative in programma a Firenze il prossimo anno. L’annuncio ufficiale arriva dall’Otel, dove l’attuale assessore ha annunciato la sua decisione davanti a una platea di oltre 1.000 persone, tra cui gli altri due (per ora unici) candidati ufficiali alle primarie: Lapo Pistelli e Daniela Lastri.

Ho intenzione di candidarmi – ha detto Cioni – se non mi riconosco nel programma del Pd allora non sono candidato. Il programma lo mette in piedi il partito con noi candidati e con voi. Un programma condiviso”. Per lui sono scattati gli applausi, che hanno sancito l’ufficialità della sua candidatura. Lo “sceriffo” ha poi manifestato l’intenzione di portare avanti quanto fatto finora dall’attuale giunta, a partire dalla tramvia, e ha sottolineato come le parole d’ordine da seguire siano sicurezza, legalità e accoglienza.

Ora, dopo l’annuncio di Graziano Cioni, gli occhi sono puntati sul presidente della Provincia Matteo Renzi, che non ha ancora sciolto il nodo sulla sua candidatura.

Notizia precedenteFirenze Marathon, è boom
Notizia successivaCreatività alla Fortezza

Ultime notizie

Innovazione, l’Università di Firenze lancia un master in trasformazione digitale

Si chiama "Digital Transformation. Progettare e gestire l’innovazione" il master al via all'Università di Firenze

Covid, in Toscana 776 nuovi casi: il bollettino del 2 dicembre

I dati dal bollettino della Regione sui contagi di Covid in Toscana al 2 dicembre 2020: nuovi casi, andamento e punto della situazione

Cashback, bonus di Natale 2020: come funziona, l’app IO e lo Spid

A dicembre un rimborso da 150 euro per chi fa shopping nei negozi fisici e paga con le carte elettroniche o con il cellulare: ecco come richiederlo e a cosa serve l'app

Il concerto di Antonio Artese, dal Museo Marino Marini al web

Il Museo Marino Marini e l'Istituto Italiano di cultura di Oslo insieme per il concerto del maestro Artese, ispirato alle opere dell'artista