Missione riuscita. Il “piano verde” del Comune di Firenze e del Quartiere 3 per ripiantare  gli alberi distrutti dall’uragano di un anno e mezzo fa sta arrivando al suo termine. “Con l’intervento di stamattina completiamo quasi del tutto la rigenerazione del verde del nostro territorio, danneggiato dall’uragano del primo agosto 2015”, annuncia il presidente del Q3 Alfredo Esposito proprio nel giorno in cui sono in corso le operazioni per mettere a dimora nuove piante lungo via Reims, a Firenze sud.

Nel corso dei mesi sono stati piantati nuovi alberi in varie zone: oltre ai 200 che hanno trovato “casa” nel parco dell’Anconella, le aree interessate vanno da Sorgane al viale dell’Albereta, passando per piazza Francia e via Reims. Un piano reso possibile dagli investimenti di Palazzo Vecchio, insieme alle tante donazioni arrivate da parte degli Angeli del Bello, General Electric Oil&Gas-Nuovo Pignone, Legacoop Toscana, Comitato Insieme per Gavinana, Radio Firenze, Giglio Amico.

E per la primavera sono in vista nuovi interventi: da piazza Elia dalla Costa, fino al parco di viale Tanini al Galluzzo.