mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaProstituta e due volte sposa,...

Prostituta e due volte sposa, denunciata una giovane sudamericana

Ventisei anni e già due matrimoni alle spalle. In contemporanea. E' stata denunciata per bigamia una giovane originaria dell'Uruguay. Che al secondo marito aveva nascosto anche il mestiere: la prostituta.

-

Ventisei anni e già due matrimoni alle spalle. In contemporanea. E’ stata denunciata per bigamia una giovane originaria dell’Uruguay. Che al secondo marito aveva nascosto anche il mestiere: la prostituta.

FALSA IDENTITA’. L’indagine era partita lo scorso autunno da alcuni documenti falsi che la ragazza, 26 anni, possedeva. La giovane, infatti, aveva assunto l’identità di una sua concittadina figlia di emigrati italiani. E solo grazie a questi documenti, poi rivelatisi fasulli, aveva ottenuto la piena cittadinanza italiana.

FALSO MARITO. Non solo: per far ottenere la cittadinanza al compagno, un suo connazionale, lo aveva sposato. Da cittadina italiana quale risultava, aveva ottenuto il documento anche per il neosposo.

SECONDO MATRIMONIO. Dopo il primo arresto, però, diventando a tutti gli effetti clandestina, ha pensato di ricorrere allo stesso stratagemma, sposando un italiano. Le è bastato fingersi nubile e usare il suo vero nome. Il nuovo fidanzato, ignaro di tutta la storia, l’ha sposata a dicembre, solo un paio di mesi dopo il primo matrimonio.

BIGAMIA. Pochi giorni fa la squadra mobile della polizia ha svelato l’ultimo inganno della donna, iscrivendola nuovamente sul registro delle persone indagate: ora dovrà rispondere del reato di bigamia. Il precedente atto di matrimonio, valido a tutti gli effetti seppur celebrato con generalità errate, era stato a suo tempo sequestrato dall’Autorità Giudiziaria al fine di impedire al primo marito di utilizzarlo per avanzare un’illegittima richiesta di soggiorno.

Ultime notizie