sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Quale rilancio possibile per l'ateneo?

Quale rilancio possibile per l’ateneo?

Si chiude la campagna elettorale dei 5 candidati alla carica di rettore, con un dibattito organizzato dai ricercatori, per venerdì 22 maggio. L'incontro avrà luogo al Polo di Novoli e inizierà alle 15.00.

-

Un dibattito conclusivo, che sancirà la fine di una campagna elettorale lunga e partecipata, durante la quale i 5 candiati alla carica di rettore hanno partecipato a varie iniziative e hanno dimostrato ottime capacità dialettiche e progettuali.

In sede assembleare i candidati saranno chiamati a rispondere ad alcune domande che i ricercatori hanno loro rivolto in incontri preliminari, riguardo il loro programma di gestione dell’ateneo e le possibili soluzioni per uscire dalla situazione di profonda crisi in cui l’ateneo si trova, a causa non solo delle politiche governative di taglio generalizzato delle risorse(l.133), ma anche di specifiche cause locali.

I candidati saranno chiamati anche ad esprimersi sul rapporto con le istituzioni, in particolar modo con la Regiona Toscana e proporranno quello che secondo loro potrebbe essere il miglior modello organizzativo possibile per l’ateneo di Firenze.

Quale futuro per l’Università degli Studi di Firenze? Quali strategie possibili di rilancio del nostro ateneo? Se ne parlerà venerdì 22 maggio, alle 15.00 al Polo di Novoli, in un importante incontro tra i 5 conadidati e i ricercatori.

 

 

 

 
 

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto