lunedì, 21 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaQui i "cervelli" si allevano....

Qui i “cervelli” si allevano. E nascono nuove imprese

Confindustria mette le ali alle imprese nascenti, quelle allevate dall'Incubatore di Firenze. L'accordo, nato per favorire l'incontro fra imprenditori e neoimprenditori e promuovere i nuovi progetti imprenditoriali, è stato sottoscritto oggi in Palazzo Vecchio.

-

L’intesa rientra nel progetto “Firenze crea impresa” di Confindustria, che prevede il finanziamento di almeno 5 progetti (che già stanno crescendo di numero) da parte altrettanti imprenditori, con un capitale di 50mila euro ciascuno e il supporto in termini di competenze e rete di relazioni.

Spetterà all‘Incubatore raccogliere le domande e supportare imprenditori e aspiranti tali nel percorso comune.

“Questo accordo va in tre direzioni – spiega il vicesindaco Dario Nardella – La prima, è quella di far nascere nuove imprese partendo da progetti innovativi; la seconda, è di mantenere i ‘cervelli’ nel nostro territorio, perché troppo spesso giovani brillanti e creativi non trovano strutture che li supportino e vanno all’estero; la terza, è dare una risposta alla crisi dando nuovo dinamismo al mercato. In tutto questo è decisivo il ruolo dell’Incubatore, che con il suo lavoro sta ottenendo risultati molto positivi. Ed anche in questo caso, grazie al finanziamento di Confidustria, le prospettive sono già ottime”.

Entro settembre la selezione degli investitori e dei primi progetti di start-up.

Ultime notizie