sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRapina a mano armata, arrestati...

Rapina a mano armata, arrestati i banditi

Ieri mattina due banditi si sono introdotti all'interno di una Banca e, armati di coltelli, si sono fatti consegnare 25mila euro. Rapinata anche una donna. I due malviventi sono stati rintracciati sulla Firenze-Siena.

-

Ieri mattina due banditi si sono introdotti all’interno di una Banca e, armati di coltelli, si sono fatti consegnare 25mila euro.

LA RAPINA. Intorno alle 11.45 di ieri, due rapinatori si sono introdotti all’interno della Banca di credito cooperativo Chianciano terme costa etrusca nella località di Sovicille nel senese e, armati di coltelli, servendosi di un cliente, si sono fatti consegnare 25mila euro dalle casse. Poi, hanno rapinato una donna, portandole vie 860 euro.

LE RICERCHE. Le ricerche da parte della polizia sono scattate immediatamente. I due, un foggiano del 1960 pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e un romeno del 1972, sono stati intercettati sulla Firenze-Siena. Seguiti lungo tutto il tratto di strada percorso, sono stati bloccati e arrestati a Bottai, in provincia di Firenze, in un parcheggio mentre cercavano di cambiare auto. Una volta recuperato l’intero bottino e le armi, i due rapinatori sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Ultime notizie