martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Regali sì, ma solo a...

Regali sì, ma solo a chilometri zero

Dai cuscini a forma di ortaggi ai Pinocchi scherzosi, fino agli abiti degli studenti di una scuola di moda: viaggio tra le botteghe artigiane in cerca di doni originali. E (possibilmente) low cost.

-

 

Il Natale è ormai molto vicino ed ecco il dilemma: cosa regalare ad amici e parenti? Non bastano più confezioni di  cioccolatini a profusione, giocattoli ai più piccini, un profumo alla mamma e un libro alla nonna. Senza dimenticare che la crisi si fa sentire forte e quindi magari farebbe comodo risparmiare qualche euro anche sulle strenne natalizie. Fare doni a costo zero è praticamente impossibile, ma un modo per risparmiare un po’, facendo girare l’economia locale e facendo regali intelligenti, esiste.

CHILOMETRI ZERO. Basta prendersi la briga di andare a cercare prodotti realizzati a Firenze e dintorni, o comunque in Toscana, abbinati magari a qualche offerta speciale prenatalizia. E poi serve una buona dose di autocontrollo per non lasciarsi prendere la mano dalle  vetrine luccicanti dei grandi magazzini, dove si può entrare e comprare regali per tutti: dalla nonna al nipotino al migliore amico.

REGALI “ECO”. Fiorentini e con una grande attenzione all’ecosostenibilità dei prodotti sono i proprietari di Slow design, negozio nello Sdrucciolo dei Pitti che propone principalmente complementi, accessori per la casa e dettagli originali per gente appassionata della cultura del riutilizzo. Sempre made in Florence sono le magliette di Colorised, che per Natale offre la possibilità di approfittare di alcune offerte speciali come la T-pack, che su un acquisto di almeno cinque magliette (magari da  fare insieme ad amici, colleghi o parenti) offre uno sconto del 30 per cento, oppure il Regala e raddoppia, che offre una t-shirt a  manica corta in omaggio a chi ne compra una a manica lunga, il tutto acquistando sul sito www.colorised-shirt.com.

PINOCCHIO E BURATTINI. Chi ama i giocattoli fatti a mano può pensare ai divertenti e originali Pinocchi realizzati a mano (e ricoperti con carte artigianali) da Stefania Masini e distribuiti da Il Papiro (via Porta Rossa). Deliziosi e a buon mercato anche i burattini e i cuscini creati da Letizia Fiorini nella sua bottega di via del Parione. Letizia, che prima di dedicarsi alle sue creazioni lavorava in teatro e si diletta nella scelta di stoffe speciali e forme particolari. Non passano inosservati i cuscini con forme di animali o di frutta/ortaggi che cambiano a seconda delle stagioni.

DONI DA INDOSSARE. Chi va alla ricerca di un regalo più prezioso può puntare su borse e piccola pelletteria e affacciarsi in via dei Ramaglianti, dove Monaco Metropolitano ha il suo quartier generale (con tanto di scuola per giovani aspiranti pellettieri). Spostandosi verso Borgo Pinti si trovano i vestiti disegnati e cuciti dalla sarda più fiorentina della città, Mrs Macis, che propone abiti sognanti e dettagli per donzelle fantasiose.

PROTOTIPI. Poco più avanti, andando verso l’arco di San Pierino, ecco un’altra chicca per chi è alla ricerca di pezzi speciali: si tratta di Fly, Fashion loves you, il negozio aperto da un paio di mesi che raccoglie gli abiti realizzati dagli aspiranti stilisti dell’attigua scuola di moda Fast. Chissà, magari quello che oggi viene acquistato come un prototipo non troppo apprezzato, domani sarà il capo numero uno della collezione di un famoso stilista. E poi, aspetto da non sottovalutare, parte degli incassi vengono utilizzati dall’istituto per pagare alcune speciali borse di studio agli studenti più  meritevoli. Sempre da Fly, poi, una tantum si può partecipare a uno swap party, scambiando con altri i propri vestiti inutilizzati.

NATALE GOLOSO. Se però sono le leccornie quello che si sta cercando, si può andare a colpo sicuro nella cioccolateria di Andrea Bianchini in via dei Macci o da Sugar and Spice, pasticceria americana che offre meravigliosi dolci in stile Usa. Il successo è assicurato!

Le altre proposte: Mercatini e occasioni per i ritardatari dei regaliDoni equi e solidali al mercato di San Lorenzo

Un cenone della vigilia leggero (ed economico)? Ecco qualche dritta

Leggi lo speciale di Natale

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: crescono casi e morti per coronavirus

I dati del 23 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Natale 2020, 10 idee regalo a km 0 da ordinare online

La guida de Il Reporter per scegliere i 10 regali a km zero da comprare online per il Natale 2020

Decreto Ristori ter, quando il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Nuove risorse per il contributo a fondo perduto in favore delle attività chiuse e buoni spesa per le famiglie in difficoltà: il testo del "decreto ristori ter" presto in Gazzetta Ufficiale

Cosa succederà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm di Natale

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo