sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRenzi candidato di Berlusconi? Il...

Renzi candidato di Berlusconi? Il web si scatena (ricordando Pisapia)

Chi non ricorda il famoso tormentone su Pisapia, secondo cui la colpa di tutto ciò che avveniva sarebbe stata colpa del sindaco di Milano? Dopo la rivelazione dell'Espresso sul presunto piano di Berlusconi, qualcosa del genere sta succedendo anche per Renzi.

-

Chi non ricorda il famoso tormentone su Pisapia, secondo cui la colpa di tutto ciò che avveniva sarebbe stata di colui che sarebbe poi diventato sindaco di Milano?

WEB SCATENATO. Il web allora si era scatenato, mettendo alla prova la fantasia e l’immaginazione di centinaia e centinaia di persone. E oggi, dopo la rivelazione dell’Espresso di un presunto piano di Berlusconi di candidare Renzi come premier, qualcosa di simile sta nuovamente succedendo.

SOCIAL NETWORK. Dove? Sui principali social network, ovviamente. Facebook e Twitter in primis. “Espresso Scoop! Il piano segreto della strega di Biancaneve: appoggiare Matteo Renzi per liberarsi di quei rompipalle dei 7 nani”, scrive Giorgio Gori su Twitter. “Ho letto su “L’espresso” che Matteo Renzi annacqua il Brunello di Montalcino…”, scrive invece su Facebook l’assessore Massimo Mattei.

“TITOLI” E FOTO. E non mancano nemmeno i fotomontaggi. Come quello, sempre apparso su Facebook, in cui si vede il sindaco di Firenze accanto a Berlusconi, dietro il quale spunta il mostro di Loch Ness. “Loch Ness: Nessie riemerge per dire sì a Renzi” recita il (falso) titolo dell’Espresso. E ancora, in un altro fotomontaggio il titolo dell’Espresso diventa: “Al-Qaeda: il piano segreto per Renzi premier”. Il tormentone sembra appena cominciato. E c’è da scommettere che nuovi “titoli” non si faranno attendere troppo.

Ultime notizie