venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica RenziLeaks, anche Firenze ha il...

RenziLeaks, anche Firenze ha il suo Assange

Adesivi, social network e blog, l'opposizione anti-Renzi (da sinistra) affila le armi. E spunta anche un sito di controinformazione, RenziLeaks, che promette di dire tutta la verità e nient'altro che la verità.

-

 

Adesivi, social network e blog, l’opposizione anti-Renzi (da sinistra) affila le armi. E spunta anche un sito di controinformazione, RenziLeaks, che promette di dire tutta la verità e nient’altro che la verità.

ASSALLO. Anche Firenze ha il suo Julian Assange, solo che in codice si chiama G. Assallo e combatte la sua battaglia “per la verità” attraverso adesivi con lo slogan “Se non sapevi…Sallo”. E attraverso un blog, naturalmente. Attivo da oggi, www.renzileaks.it, vuole essere un sito “dove i cittadini possano informarsi in maniera agile e ironica”, spiegano gli organizzatori.

CHI C’E’ DIETRO. Dietro al nuovo blog altro non c’è che l’Associazione per una sinistra unita e plurale a Firenze, che tra i soci fondatori annovera ex rifondaroli, ex diessini, fuoriusciti dal Pd. Al momento della fondazione partecipò anche Paul Ginsborg, adesso tra i coordinatori ci sono Anna Picciolini e Massimo Torelli. I blogger però sono essenzialmente due, che raccolgono contributi dall’associazione e dall’esterno. “Totalmente autofinanziati – chiarisce la Picciolini – e volontari”.

renzileaksINTERCETTAZIONI. Sul blog per ora ci sono una decina di articoli, tra cui alcune “intercettazioni” tra uffici comunali a proposito della pedonalizzazione di piazza Duomo. “Ricostruite in maniera giocosa – afferma Filippo Zolesi, che ha curato gli aspetti tecnici del sito – lo scopo del nostro sito è dare degli spunti critici per far riflettere le persone e spingerle ad approfondire le questioni. Al di là dei proclami del sindaco”.

GUERRA A COLPI DI FAN… Da oggi RenziLeaks ha anche una pagina su Facebook e un profilo su Twitter. “Il nostro obiettivo è raggiungere lo stesso numero di fan dell’originale”, cioè Matteo Renzi, che sui social network va forte, per combattere ad armi pari.

…E ADESIVI. Allo scopo sono stati stampati circa 2mila adesivi da attaccare in giro per la città per far conoscere il blog. E insinuare qualche dubbio.

Ultime notizie

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto

Cosa fare a Firenze il 19 e 20 settembre: eventi e idee per il weekend

Dimmi cosa ti piace e ti dirò dove andare: la guida all'ultimo fine settimana d'estate tra concerti, artigianato, cibo e solidarietà

Bonus computer 2020: voucher da 500 euro per pc, tablet e internet

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer e per la banda ultralarga