lunedì, 17 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaRilascio più facile per i...

Rilascio più facile per i permessi Ztl e Zcs

Il rilascio dei permessi per la Ztl e la Zcs e delle autorizzazioni per le future e neo mamme diventa più facile. Da questa settimana, infatti, i cittadini possono recarsi ai front office della Sas sud (via Visconti Venosta, zona viadotto Marco Polo) e nord (viale XI Agosto).

-

- Pubblicità -

Front office che, nati per il rilascio delle autorizzazioni per i bus turistici, adesso si trasformano in due veri e propri uffici decentrati degli sportelli del Parterre. Qui i cittadini, tutti i giorni compresi il sabato e la domenica, dalle 8 alle 18.30 no stop, potranno richiedere i contrassegni Zcs, i permessi giornalieri Ztl e le autorizzazioni previste dalla recente ordinanza “Viva la mamma”.

Inoltre, con l’entrata in vigore delle nuove regole a favore delle mamme (via libera all’accesso e alla sosta in Ztl e Zcs per le donne in gravidanza e le famiglie con bambini fino a due anni di età) è iniziata una nuova fase di condivisione complessiva delle informazioni sulla sosta e il rilascio delle autorizzazioni tra la Sas e il Call Center del Comune di Firenze 055055. Il tutto grazie alla disponibilità ed al supporto dell’Area Comunicazione e della Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità del Comune di Firenze.

- Pubblicità -

Soddisfatto l’assessore alla mobilità Massimo Mattei: “Si tratta di un servizio utile per i cittadini e un obiettivo importante raggiunto. Rendere la città più facilmente vivibile e fruibile rappresenta infatti una priorità per l’Amministrazione comunale, e questa opportunità resa disponibile dalla Sas si inserisce in questa linea”, spiega.

“E’ un primo passo verso il decentramento complessivo dei punti di servizio all’utenza ed il coordinamento delle informazioni sulla sosta che riteniamo indispensabile per affrontare i cambiamenti annunciati dalla nuova giunta – spiega Giancarlo Viccaro, presidente di Sas –. Abbiamo iniziato una nuova fase molto importante per la qualità del servizio offerto, per la qualità del servizio percepita, per ottimizzare i tempi dell’utente ed accompagnarlo nella fruizione del servizio di sosta della città, soprattutto ora che si annunciano grandi cambiamenti. Per noi è un importante risultato”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -