martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRimane chiusa l'Aurelia, 13 frazioni...

Rimane chiusa l’Aurelia, 13 frazioni isolate

Rimane interrotta per il momento, la circolazione sull'Aurelia, nel tratto chiuso a causa dell'esondazione del Serchio, in provincia di Pisa. Tredici le frazioni ancora isolate a causa delle frane provocate in queste ore dalle forti piogge che si sono abbattute in Lucchesia e Garfagnana.

-

Sono al lavoro dalle prime luci della mattina i tecnici specializzati dell’Anas, giunti da Campania, Lazio, Abruzzo e Umbria con escavatori e autocarri per supportare la Protezione Civile nel ripristino idraulico e della viabilità.

RIAPERTA L’A11. Nel frattempo è stato riaperto il tratto dell’A11 dal raccordo Lucca-Viareggio ad allacciamento A12. Rimane chiuso invece il tratto terminale dall’allacciamento A12 alla SS1 Aurelia dove sono in corso lavori pavimentazione. Riaperto anche un tratto dell’A12 tra Pisa e Viareggio dove si transita al momento su una sola carreggiata predisposta a doppio senso di circolazione.

STRADE ANCORA CHIUSE. Rimane chiusa la strada statale 1 ‘Aurelia’, nel comune di Vecchiano, in provincia di Pisa, dove un tratto di circa 1,3 km è completamente allagato a causa dell’esondazione del fiume Serchio. Si registrano sempre rallentamenti e code a tratti lungo la SS12 Raddoppio, in gestione Anas, sulla quale si concentra anche il transito dei mezzi d’opera impiegati negli interventi di ripristino. A causa di una frana, resta chiuso al traffico anche un tratto della SS64 ‘Porrettana’, nel comune di Sambuca Pistoiese, in provincia di Pistoia. Il traffico leggero (fino a 35 quintali) è deviato sulla viabilità locale, mentre il transito pesante è deviato sulla A1 o sulla A15.

RIPRISTINATA LA VIABILITA’ SULLA SS12 ABETONE-BRENNERO. Sempre in provincia di Pistoia, sulla strada statale 12 ‘dell’Abetone e del Brennero’, è stata ripristinata la viabilità in località Popiglio, interrotta a causa di una frana che aveva interessato il piano viabile. Altre frane hanno interessato la strada statale 62 ‘della Cisa’ e 63 ‘del Cerreto’ in provincia di Massa Carrara. Gli interventi dell’Anas hanno già ripristinato la circolazione nel Comune di Villafranca Lunigiana e sul Passo del Cerreto. Al momento persiste il senso unico alternato sulla SS 62 in località La Borella, nel comune di Pontremoli.

UN PRESIDIO SANITARIO A FABBRICHE. Per far fronte all’emergenza e assistere, in caso di necessità, le circa 200 persone isolate nelle frazioni di  Fabbriche (Vallico di Sopra e Vallico di Sotto), l’assessore regionale al diritto alla salute Enrico Rossi ha disposto questa mattina, e reso immediatamente esecutiva, l’istituzione temporanea di un presidio sanitario (personale medico, infermieristico ed ambulanza) proprio a Fabbriche di Vallico.

Ultime notizie