Li hanno fermati quando erano già sanguinanti, dopo essersi colpiti con colli di bottiglie spaccate, secondo un copione che nell’area della stazione di Firenze si ripete purtroppo molto spesso.

I due, 32 e  28 anni, di nazionalità marocchina, avevano le mani vistosamente ferite: uno dei due aveva anche una brutta ferita alla testa.

Un terzo uomo, partecipe della rissa, è riuscito a scappare ed è ora ricercato dalla polizia.

Il ragazzo ferito alla testa è stato medicato a Santa Maria Nuova ed ha una prognosi di una settimana.

Per entrambi l’arresto per rissa e lesioni. Tutti e due non erano facce nuove per la Polizia.