mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRitrova un passaporto e tenta...

Ritrova un passaporto e tenta di “rivenderlo” su Facebook

Aveva pensato di fare un po' di soldi "rivendendo" alla legittima proprietaria, una ragazza inglese di 26 anni contattata attraverso Facebook, il passaporto che aveva trovato, ma aveva fatto i conti senza la polizia: un venezuelano è finito così in manette.

-

Il piano gli era sembrato buono: contattare attraverso facebook la proprietaria del passaporto che aveva trovato e “rivenderglielo”. Protagonista un uomo di origini venezuelane che, per due volte, ha contattato la ragazza chiedendole soldi (300 euro) in cambio della restituzione del suo passaporto.

Ma la giovane si è rivolta alla polizia, che ha teso una “trappola” all’uomo: all’appuntamento per la restituzione del documento, fissato nella zona del Ponte alla Vittoria, la 26enne inglese si è presentata in compagnia di una poliziotta, spacciata come amica.

Dopo che lo “scambio” soldi-passaporto era andato a buon fine, l’uomo è stato bloccato da un’auto della polizia, che aveva seguito tutta la trattativa. L’uomo è stato così arrestato: l’accusa per lui è quella di estorsione.

 

Ultime notizie