domenica, 28 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica 'Rottamatori', migliaia alla Leopolda. Renzi:...

‘Rottamatori’, migliaia alla Leopolda. Renzi: “I posti noi ce li prendiamo”

Seimilaottocento persone e tanti applausi: si è conclusa così "Prossima fermata Italia", meglio conosciuta come la "convention dei rottamatori", che si è tenuta nel weekend alla stazione Leopolda. Renzi: "Non chiediamo posti, ce li prendiamo da soli". E ieri mattina corsa di gruppo alle Cascine.

-

Semilaottocento partecipanti, tanti applausi e tanto entusiasmo.

LA KERMESSE. Si è conclusa così Prossima Fermata Italia, meglio conosciuta come la “convention dei rottamatori”, che si è tenuta da venerdì a domenica scorsi alla Stazione Leopolda. Grandi protagonisti il sindaco di Firenze Matteo Renzi e il consigliere regionale della Lombardia Pippo Civati, insieme a Debora Serracchiani e Ivan Scalfarotto, oltre ai cittadini che hanno partecipato in massa all’evento. Alla fine della tre giorni, la registrazione dei presenti ha infatti toccato quota 6.800 persone: “E’ stato un grande successo”, ha commentato Renzi.

RENZI. Ma protagoniste sono state anche le parole pronunciate sul palco della Leopolda. “Non chiediamo posti, ma senza chiederli ce li prenderemo da soli: ci mettiamo in gioco perchè abbiamo sogni concreti da condividere. A me non conveniva aprire questo dibattito. No, non mi conveniva: in un mondo in cui tutti si azzoppano prima o poi mi chiamavano a fare qualcosa. Ma il nostro tempo o ce lo prendiamo o non lo avremo”: queste le parole di Renzi.

FUTURO. Ma non solo. parlando della situazione presente e futura del Pd, il sindaco di Firenze ha aggiunto: “Al passato dobbiamo dire grazie, al futuro dobbiamo dire sì. Il futuro lo pretendiamo”. E non sono mancati gli applausi.

JOGGING. Nel corso della manifestazione non è mancato il tempo nemmeno per una insolota iniziativa parallela: domenica mattina (partenza ore 7) alcuni dei partecipanti alla tre giorni, capeggiati proprio da Renzi e dalla moglie, hanno fatto jogging nel parco delle Cascine di Firenze, per una corsa di sette chilometri.

FINALE. Poi, nel primo pomeriggio di ieri (“in tempo per il secondo tempo di Fiorentina-Chievo”, aveva scherzato il sindaco alla vigilia) la convention si è chiusa con tutto il pubblico in piedi. E chissà se qualcuno ce l’ha fatta ad arrivare a casa in tempo per vedere il gol di Cerci.

Ultime notizie

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando