sabato, 16 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Ruba un vassoio di paste...

Ruba un vassoio di paste fresche, denunciato ”ladro di merendine”

L'uomo, un quarantenne di Chiusi, prima si è fatto prendere dalla gola. Poi, sorpreso con le mani ''in pasta'', dalla polizia...

-

Ha rubato un vassoio pieno di paste fresche appena uscite dal forno. Ma la gola lo ha ”tradito”. Alcuni agenti di polizia lo hanno colto con le mani nel sacco e per lui è scattata la denuncia per furto.

IL LADRO DI MERENDINE. Il ”ladro di merendine” è un quarantenne residente a Chiusi, in provincia di Siena. L’uomo ha notato un vassoio di pasticcini appoggiato davanti alla porta di un bar. Pensando di non essere visto lo ha preso. Poi, è salito velocemente in macchina e si è allontanato.

SORPRESO CON LE MANI ”IN PASTA”. Ma l’uomo ha dato nell’occhio ad una volante di polizia che stava passando davanti al bar. Gli agenti lo hanno inseguito con l’auto e una volta che sono riusciti a fermarlo, lo hanno denunciato per furto.

Ultime notizie

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio

In quanti in macchina, regole del nuovo Dpcm sulle persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid

Centri commerciali aperti o chiusi nel weekend: regole del Dpcm

Shopping pre-saldi a ostacoli. In zona gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali (con qualche deroga)

Quante persone possono partecipare ai funerali: il Dpcm Covid e le regole

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe secondo il Dpcm