lunedì, 8 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Saldi, vendite in calo in...

Saldi, vendite in calo in città

Meno vendite rispetto allo scorso anno nel periodo dei saldi estivi: è quanto emerge da uno studio effettuato dalla Confcommercio nei primi dieci giorni di vendite ribassate. La proposta di Confcommercio: anticipare il loro inizio.

-

Il calo delle vendite, comunque piuttosto lieve, in base ai dati di Confcommercio Firenze sarebbe generalizzato tra i commercianti. Dalla rilevazione effettuata emerge che, tra i negozianti fiorentini, solo il 9,5% ha registrato un aumento di clienti e vendite rispetto alla scorsa tagione, mentre per tutti gli altri il bilancio è in calo.

E per loro, i commercianti, la causa maggiore della flessione sarebbe da imputare al fatto che in Toscana le offerte sono iniziate troppo tardi: da qui la proposta di cominciare prima la stagione dei saldi estivi.

Ultime notizie

Sciopero, 8 marzo 2021 a Firenze: gli orari per bus Ataf, tramvia e treni

Gli orari e le fasce di garanzia dello sciopero dell'8 marzo 2021 a Firenze per i bus Ataf, la tramvia di Gest e i treni di Trenitalia

Violenza di genere, l’altra pandemia. Anche a Firenze

Tra le mura di casa e in strada, il lockdown ha isolato le donne vittime di abusi. Cosa si è fatto a Firenze

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione questa settimana (8-14 marzo)?

Questa settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Chiuse tutte le scuole in 40 comuni