1) In via Cassia all’altezza di via Landini dove consentirebbero un attraversamento a metà della strada (sono infatti situate solo in cima ed in fondo allo stretto, quasi inesistenti e inconsiderate) ma soprattutto limiterebbero la velocità delle auto che dal semaforo che immette nella via si lanciano sino all’ultimo stretto e pericoloso tratto che sfocia nella piazza.

2) in via Landini che ne è assolutamente priva, pertanto nessun pedone in qualsiasi maniera sarebbe autorizzato ad attraversarla.

A sostegno raccolgo firme/petizione: tel. 3395424739

Grazie per l’attenzione,

cordiali saluti

M. Z.