mercoledì, 14 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Santa Maria Novella, via le...

Santa Maria Novella, via le transenne, arriva il verde

Le transenne in piazza Santa Maria Novella saranno tolte l’11 agosto e quindi per quella data le aree verdi saranno fruibili. E il posto della Polizia Municipale e i bagni pubblici saranno aperti a breve.

-

È quanto ha annunciato l’assessore alla manutenzione e decoro Massimo Mattei in consiglio comunale rispondendo a una interpellanza su piazza Santa Maria Novella.

“Il 7 aprile è stata presentata alla città il restauro di piazza Santa Maria Novella. L’intervento recentemente concluso non ha riguardato tutta la superficie della piazza. È in bilancio un ulteriore lotto di intervento per circa 500mila euro – ha spiegato l’assessore Mattei –. Il progetto esecutivo ha iniziato l’iter di approvazione e l’opera potrà essere appaltata entro ottobre. Per completare la piazza rimangono ancora da programmare i lavori stradali per ultimare e il nuovo impianto di illuminazione e completamento degli impianti tecnologici”.

LA PIAZZA. “Piazza Santa Maria Novella è una grande piazza che appartiene a tutti noi, alla comunità fiorentina – ha aggiunto – e adesso può assumere un nuovo ruolo connotandosi come spazio della cultura che faccia convivere i valori del passato con una forte contemporaneità e che riporti la piazza ad essere un punto di riferimento della cultura cittadina come era un tempo”. L’assessore Mattei ha ricordato che nella piazza ci sono il Museo di Santa Maria Novella, l’omonima basilica, l’antica farmacia di Santa Maria Novella e il Museo Alinari nonché il futuro Museo della città. “Queste importanti realtà stanno attorno alla piazza come un unico polo culturale. L’installazione video al centro della piazza unita a una rete hot spot wi-fi free per comunicare liberamente su internet rappresentano l’occasione affinché i giovani, di Firenze e non solo, si possano riappropriare di questo spazio del centro storico e comunicare con il mondo sull’esempio di quanto avviene nelle altre città europee. Il nostro obiettivo è riportare i cittadini, i turisti, i giovani ad usare consapevolmente piazza Santa Maria Novella riconoscendo i suoi valori ed eleggendola quale luogo di riferimento per il loro vivere quotidiano come forse non lo è stata negli ultimi tempi”.

PRESIDIO E BAGNI. Nel merito dell’interpellanza, l’assessore Mattei ha spiegato che, per quanto riguarda l’apertura del presidio di polizia municipale e dei bagni, i lavori sono conclusi a maggio, le utenze sono state attivate a fine giugno e l’ufficio belle arti consegnerà i locali all’ufficio patrimonio a fine agosto. “L’Amministrazione si è già attivata per arrivare in tempi brevi a definire il tipo di presidio del corpo di Polizia Municipale e la gestione dei bagni pubblici”. Sulla data di rimozione delle transenne l’assessore Mattei ha annunciato che le aree verdi saranno aperte alla fruizione dei cittadini l’11 agosto aggiungendo che “nella realizzazione della rinnovata piazza l’Amministrazione ha deciso, in accordo con la soprintendenza, di mantenere i tratti principali del giardino preesistente riportando le superfici erbose in continuità con le parti in pietra. È stato quindi realizzato un unico piano di calpestio, dove anche le superfici inerbite sono parte integrante della pavimentazione della piazza”.

CATENE E POSTI AUTO. Infine, l’ultimo quesito su catene e posti auto. L’assessore Mattei ha precisato che “la chiusura con catene è definitiva ed è stata realizzata come da progetto approvato. Per quanto riguarda i sei posti auto saranno o meno confermati a seguito della organizzazione definitiva dell’area pedonale, della viabilità, della sosta. Questo progetto è allo studio della direzione mobilità e il consiglio ne sarà informato” ha concluso l’assessore.

Ultime notizie

Ambasciatori digitali dell’arte: il progetto degli Uffizi per le scuole

Ripartono i percorsi didattici degli Uffizi per gli alunni delle scuole: cos'è "Ambasciatori digitali dell'arte"

Quarantena e rientro in Italia: per quali Paesi è obbligatoria. E il tampone?

Dalla Romania alla Croazia, passando dall'Albania alla Francia: per chi è obbligatorio l'isolamento fiduciario o il tampone, una volta entrato o tornato in Italia

“Imprevisti digitali” gratis al cinema con Il Reporter

La commedia vincitrice dell'Orso d'argento alla Berlinale arriva al cinema: in palio 20 biglietti per vederla gratis a Firenze

Gli allegati al dpcm del 13 ottobre (pdf): protocolli di sicurezza e regole

L'elenco completo degli allegati al nuovo Dpcm di ottobre, con tutti i protocolli di sicurezza e le regole