Sapori, colori e cultura di Volterra e della Val di Cecina, per lasciarsi sedurre dalla buona tavola, accompagnati da musica, arte e divertimento.

Questo il cuore di Volterragusto 2008 che – dall’11 ottobre al 23 novembre – proporrà sette weekend tematici con protagonisti i prodotti gastronomici: dal formaggio al vino, dall’olio nuovo alla cioccolata al gemellaggio con la Baviera, passando rigorosamente dal tartufo, quindi dalla mostra mercato del Tartufo bianco (25/26/31 ottobre e 1/2 novembre).

“In questo grande contenitore, capace di raccontare Volterra e la Val di Cecina c’è tutto quello che tocca il gusto e l’interesse della gente, attratta dalle eccellenze gastronomiche e dalle iniziative culturali – ha sottolineato il consigliere regionale Pier Paolo Tognocchi – grazie alla capacità del territorio di fare sistema, mettendo in rete offerte e potenzialità, alla ricerca di un turismo nuovo e consapevole”.

Quest’anno la manifestazione guarda in particolare all’educazione alimentare nelle scuole, invitando gli stessi bambini a proporre menù – per i ristoranti della zona – adatti a palati giovanissimi.  

Da metà ottobre a fine novembre, per tutti i fine settimana della rassegna, lungo le vie di Volterra si alterneranno spettacoli ed iniziative, con gli stand allestiti in piazza XX settembre che ospiteranno a rotazione produttori ed espositori.

A presentare la rassegna, insieme al consigliere Tognocchi, sono intervenuti a palazzo Panciatichi, gli assessori al Comune di Volterra Giacono Santi e Alessandro Togoli, ed il presidente dell’associazione Tartufai Val di Cecina Alfredo Millo.