Questi i fatti, a quanto emerso dalle prime informazioni sull’episodio finito in tragedia, avvenuto all’alba nel territorio di Colle Val D’Elsa. I carabinieri – secondo quanto riportato dall’Ansa – avevano intercettato due auto, poi fuggite, nel corso di un’operazione di controllo, e hanno poi tentato di fermare un fuoristrada che si è schiantato contro un muro.

Le due persone che viaggiavano nel fuoristrada hanno quindi cercato di fuggire a piedi nei campi, mentre i militari, che avrebbero udito uno scoppio, hanno sparato alcuni colpi di pistola.

Uno ha raggiunto e ucciso uno dei due uomini, mentre l’altro è riuscito a fuggire. La vittima sarebbe di origine albanese ed il riconoscimento sarebbe avvenuto grazie ad una fotosegnaletica, ma per stabilire con certezza la sua identita’ servono ancora accertamenti: l’uomo, infatti, fermato in precedenza in varie parti d’ Italia, ogni volta avrebbe dichiarato delle false generalità creandosi ben 9 diverse identità.