domenica, 24 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Scippa una donna trascinandola in...

Scippa una donna trascinandola in strada per alcuni metri: preso

L'episodio risale allo scorso martedì, quando in via dei Servi una donna è stata avvicinata da un giovane a bordo di uno scooter che, dopo averla strattonata, le ha strappato la borsa facendola cadere violentemente a terra.

-

Scippa una donna trascinandola in strada per alcuni metri: fermato un cittadino marocchino di 26 anni.

IL FERMO. Ieri mattina la Quarta Sezione – Contrasto alla Criminalità Diffusa – della Squadra Mobile ha proceduto al fermo di un indiziato di delitto nei confronti di un cittadino marocchino di 26 anni, ritenuto responsabile dei reati di rapina, lesioni, ricettazione, resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’EPISODIO. L’operazione è stata possibile grazie all’intervento di un assistente della Polizia di Stato che, libero dal servizio, ha riconosciuto lo scooter guidato dall’autore del gesto, dando impulso a una complessa attività di osservazione e pedinamento conclusasi con la cattura del presunto responsabile. Questo il fatto: alle 7.40 di martedì 18 dicembre, in via de’ Servi, una donna di 59 anni è stata avvicinata da uno straniero a bordo di uno scooter, il quale – dopo averla strattonata  – le ha strappato la borsa facendola cadere violentemente a terra. Acquisite le immagini registrate dalle telecamere del Comune di Firenze, la Squadra Mobile ha subito ricostruito la dinamica del fatto, risalendo al modello dello scooter, risultato poi provento di furto, tracciando l’identikit dello straniero e dando inizio alle attività di ricerca.

IL RICONOSCIMENTO. Il giorno seguente, ossia ieri, poco dopo le 9 uno degli uomini della Quarta Sezione, libero dal servizio, ha riconosciuto in via Aretina lo scooter ricercato, notando alla sua guida un uomo magrebino esattamente corrispondente per tratti somatici e per abbigliamento all’autore dello scippo. Immediata la segnalazione ai colleghi e immediato il pedinamento dello straniero, seguito dagli equipaggi della Mobile fino a Piazza Beccaria dove il magrebino, parcheggiato il motoveicolo, ha proseguito a piedi in Via Gioberti.

LA REAZIONE. Proprio qui, gli investigatori lo hanno bloccato, non senza difficoltà, avendo il malvivente opposto loro resistenza e tentato di guadagnarsi la fuga sferrando diversi colpi agli agenti che, ciò malgrado, pur feriti, lo hanno condotto in Questura. Visionate nuovamente le immagini delle telecamere di sicurezza urbana, fugato ogni dubbio circa la corrispondenza tra il malvivente autore dello scippo e lo straniero bloccato, si è proceduto nei suoi confronti al fermo di polizia giudiziaria.

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina, battuto il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare