giovedì, 17 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaScoppio del carro, ecco i...

Scoppio del carro, ecco i divieti

Torna lo scoppio del carro la tradizionale rievocazione storica che si svolge in piazza Duomo nella domenica di Pasqua. Poci minuti prima dello spettacolo pirotecnico si svolgerà il sorteggio per le partite dell'edizione 2009 del calcio storico firenitno che si svolgeranno a metà giugno.

-

Si inizia con il divieto di sosta con rimozione forzata, a partire dalle 18 di sabato 11 aprile, in viale Strozzi. Domenica 12 aprile, dalle 9 alle 13, scatterà il divieto di transito in piazza San Giovanni, piazza del Duomo, via Martelli e via Cerretani (nel tratto tra piazza Santa Maria Maggiore e piazza San Giovanni).

Sempre domenica, ma dalle 5 alle 14, saranno istituiti divieti di sosta con rimozione forzata in via Il Prato (lato numeri pari sul fronte compreso tra i numeri civici 44 e 58/r e su ambo i lati nel tratto fra via Garibaldi e via Curtatone), tutta via Borgo Ognissanti (su ambo i lati) e su tutta via Roma (ambo i lati). Ovviamente durante il passaggio del carro del fuoco scatterà un divieto di transito lungo il percorso tra via Il Prato e piazza del Duomo (Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica, via Roma, piazza San Giovanni) sia nel tragitto di andata che in quello di ritorno.

LA RIEVOCAZIONE

Torna lo Scoppio del Carro, la tradizionale rievocazione storica che si svolge in piazza Duomo nella domenica di Pasqua. Pochi minuti prima dello spettacolo pirotecnico si svolgerà il sorteggio per le partite dell’edizione 2009 del Calcio Storico Fiorentino che si svolgeranno il 13, 14 e 24 giugno.

“Lo Scoppio del Carro – spiega l’assessore Giani – è la più antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda ormai da oltre 9 secoli e vuol ripercorrere le gesta dei fiorentini alle Crociate e del loro ritorno in città che avvenne nel 1101″.

Due i cortei che raggiungeranno piazza Duomo. Il primo (dalle 9.15) con le autorità e il gonfalone della città partirà da Palazzo Vecchio e dopo aver percorso alcune vie del centro, raggiungerà la chiesa dei SS. Apostoli, dove sono conservate le pietre focaie per incendiare il carro, per poi proseguire per piazza S. Trinita, via Tornabuoni, via Strozzi, piazza della Repubblica e poi al Duomo.

Il trasferimento del “Carro di fuoco” da Porta al Prato a piazza Duomo, avverrà domenica (a partire dalle 8.30), attraverso Borgo Ognissanti, via della Vigna Nuova, via Strozzi, piazza della Repubblica (dove è prevista un’esibizione di sbandieratori e musici), via Roma.

Poco prima dello Scoppio del Carro il sorteggio fra i quattro colori del Calcio Storico Fiorentino per definire gli accoppiamenti delle due semifinali.

Ultime notizie