Ancora proteste nel mondo della scuola, ancora studenti in piazza. Sono stati circa un migliaio gli studenti delle scuole medie superiori coinvolti nella manifestazione organizzata nel centro di Firenze per protestare contro la legge Gelmini.

Gli studenti protestano, in particolare, contro la riforma della scuola e contro i tagli all’Università. Il corteo, organizzato da piazza San Marco a piazza Savonarola, è stato indetto in occasione della giornata mondiale per il diritto allo studio, che si celebra oggi.

Il corteo è partito da piazza San Marco e si è diretto verso piazza Savonarola. Non sono mancati i momenti di tensione: al passaggio nei pressi della sede di Azione Giovani in via Maruffi c’è stato un lancio di oggetti tra manifestanti e militanti di destra, ma carabinieri e polizia hanno impedito un contatto diretto.

Un altro momento “caldo” è stato quando alcuni manifestanti hanno lanciato fumogeni all’interno del Caffè Decò. L’episodio sarebbe da mettere in relazione al fatto che nel locale sabato scorso l’associazione La Fenice (vicina alla destra radicale) aveva organizzato di musica alternativa.