martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sequestrata e fatta prostituire

Sequestrata e fatta prostituire

Sarebbe una romena di 45 anni la vittima di una vicenda che sarebbe durata tre mesi, durante i quali la donna sarebbe stata sequestrata, violentata, picchiata e costretta a prostituirsi da un connazionale. L'uomo è stato arrestato.

-

La brutta storia è ambientata a Certaldo. E’ qui che la romena sarebbe stata sequestrata, nelle campagne locali, a casa del fratello dell’uomo – un 40enne romeno – che aveva conosciuto dove aver raggiunto Firenze da Foggia.

Tutto sarebbe iniziato a settembre, quando la donna aveva raggiunto la provincia di Foggia per lavorare. A novembre si è poi spostata nel Fiorentino, dove ha conosciuto il 40enne che, secondo l’accusa, avrebbe iniziato a violentarla e a picchiarla. A fine mese l’avrebbe poi costretta a seguirlo a casa del fratello, di Certaldo, dove sarebbe iniziato il sequestro, le violenze e le costrizioni nei confronti della 45enne

Ora l’uomo, connazionale della donna, è stato arrestato.

 

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi