mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Servizio civile in Toscana, ecco...

Servizio civile in Toscana, ecco come fare

Comuni, Onlus, musei e Università cercano giovani dai 18 ai 30 anni pronti a mettersi a servizio della comunità per un anno: 433 euro al mese, 2.460 posti disponibili in Toscana. Il Comune di Firenze offre 99 posti. C'è tempo fino al 28 ottobre

-

Mettersi a disposizione della comunità per un anno, avere un primo contatto con la realtà del lavoro, acquisire esperienze e conoscenze preziose nel corso del resto della vita. È partito il conto alla rovescia per la selezione del Servizio civile regionale 2014 in Toscama. Per presentare le domande c’è tempo fino al 28 ottobre. In Toscana sono 2.460 i posti disponibili.

433 euro al mese

Il Servizio Civile è rivolto ai giovani tra i 18 e i 30 anni compiuti, residenti o domiciliati per motivi di studio o di lavoro in Toscana, anche agli stranieri. Per i diversamente abili la fascia di età è più ampia, dai 18 ai 35 anni. Per il loro servizio ricevono un contributo individuale di 433 euro al mese per 12 mesi.

Dall'accademia all'assistenza

I progetti di Servizio civile vengono promossi dai soggetti iscritti all’albo dedicato (Comuni ed enti locali, Onlus, Asl, associazioni, università) e riguardano campi d’intervento come la sanità, l’ambiente, l’istruzione, la cultura, l’aiuto alla persona, la protezione civile, l’immigrazione, la tutela dei consumatori, le pari opportunità, il commercio equo e solidale e la cooperazione internazionale.

Servizio civile regionale in Toscana

I posti a disposizione nel bando di selezione 2014 lanciato proprio in questi giorni in Toscana sono 2.460: 2.174 posti per l'area “generale”, 150 per l'area “amministrazione della giustizia” e 136 nell’area “Ecco fatto”, il progetto di Uncem Toscana e Regione per attivare sportelli di servizi alla cittadinanza soprattutto nelle zone più disagiate e nelle piccole località in cui sono stati chiusi gli uffici postali. Il bando e l’elenco completo dei progetti è disponibile sul sito della Regione Toscana.

Come fare domanda

Scelto il progetto, si deve compilare correttamente la domanda di partecipazione (disponibile qui) e presentarla all’ente titolare del progetto. Lo si può fare a mano, verificando l’indirizzo e gli orari di apertura per la consegna, per raccomandata con ricevuta di ritorno, assicurandosi che la domanda arrivi al destinatario entro la scadenza del bando (non fa fede la data del timbro postale), oppure tramite posta elettronica certificata (Pec) se sia il candidato che l'ente hanno una propria casella.

La scadenza è fissata al 28 ottobre. Può essere presentata una sola domanda per uno solo dei progetti finanziati. Le selezioni saranno effettuate dall’ente promotore del progetto e i risultati dovranno essere resi noti entro 45 giorni dalla scadenza del bando.

Firenze, cercasi 99 giovani

I progetti del Comune di Firenze sono 13, i posti disponibili, in totale, per 99 giovani che per un anno si occuperanno di assistenza e socializzazione per anziani, disabili, minori e contro la marginalità, servizi di accoglienza nelle strutture, servizi bibliotecari, museali, percorsi di ricerca storici, progetti di comunicazione culturale. Altri dei progetti approvati e finanziati a Firenze sono promossi da Ospedale di Careggi, Azienda Usl 10, Caritas, Avis, Arci, Università, altre associazioni e Onlus.

Ultime notizie

Zona arancione e rossa: posso vedere congiunti e fidanzati fuori comune?

Il decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona bianca, gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm Draghi

Nuovo Dpcm Draghi in pdf: testo in Gazzetta Ufficiale, le regole per marzo

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua. Pubblicato il testo in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi: è già in Gazzetta Ufficiale ma entra in vigore il 6 marzo 2021

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm