Si abbassa l’Arno, così come l’Ombrone. Migliora, infatti, la situazione dei fiumi in Toscana: i due corsi d’acqua, ieri, avevano superato i livelli di guardia. Ma i livelli sono calati nella notte, e la situazione è così migliorata.

I livelli dei fiumi continueranno comunque a essere monitorati, anche a causa delle previsioni meteo che, per le prossime ore – e per i prossimi giorni – prevedono nuove piogge e altri temporali.

Intanto, ieri sera, a Piombino, il forte vento ha causato la caduta di tre grossi pini nel centro cittadino. Fortunatamente la loro caduta ha causato solo danni materiali a due auto e a un tir che erano parcheggiati nella zona.