martedì, 22 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSosta e circolazione, in piazza...

Sosta e circolazione, in piazza Indipendenza si cambia

Cambiamenti in vista per la circolazione e la sosta in piazza Indipendenza. Da lunedì 10 maggio diventeranno operative alcune modifiche studiate dai tecnici della mobilità e dalla polizia municipale per ottimizzare la circolazione e la sosta nelle zone adiacenti agli edifici. Ecco le novità in arrivo.

-

Si tratterà di una riorganizzazione complessiva che segue la pedonalizzazione del Duomo e i cambiamenti del trasporto pubblico introdotti dall’avvio della linea 1 della tramvia.

In sostanza, da lunedì 10 maggio, in parte dell’area pedonale di piazza Indipendenza, il provvedimento di limitazione del transito diventerà più rigido, mentre nella altre sarà alleggerito per consentire agli autorizzati una migliore circolazione nella zona e al tempo stesso ridurre la mole dei veicoli in transito sulla direttrice via Caterina d’Alessandria-via Nazionale.

Per quanto riguarda l’area in cui i divieti diventeranno più stringenti, si tratta del tratto compreso tra via Salvagnoli e via Santa Caterina d’Alessandria. Qui si passerà infatti da un’area pedonale di tipo B a una di tipo A, quindi molto più rigida: saranno vietati transito e sosta a qualsiasi tipo di veicolo e la zona sarà protetta con piolini artistici e catene. Lo stesso tipo di modifica è previsto, ma non subito, per il tratto speculare della piazza, ovvero quello compreso tra via Montanelli e via Nazionale. Nella prima fase, infatti, in attesa dello spostamento della colonnina di ricarica per i veicoli elettrici, verrà mantenuta l’attuale area pedonale di tipo B (con piolini artistici e catene).

Verranno invece revocate le aree pedonali nel tratto da via Dolfi e via Ridolfi e in quello da via Ridolfi a via della Fortezza, sostituite dalla ztl. Questo consentirà di creare un’asse a servizio delle strutture sanitarie presenti andando ad alleggerire la circolazione sulla direttrice via Santa Caterina d’Alessandria-via Nazionale. In concreto nel tratto via Dolfi-via Ridolfi i veicoli transiteranno da via Salvagnoli verso via Ridolfi; nel tratto Ridolfi-via della Fortezza sarà istituito un senso unico con direzione via Ridolfi-via della Fortezza.

Il riassetto della circolazione dell’area si completa con alcuni provvedimenti riguardanti le vie limitrofe alla piazza. Si tratta di un doppio cambiamento di senso in via Poggi: sia il primo tratto (da via Santa Caterina d’Alessandria a via Salvagnoli) che il secondo (da viale Spartaco Lavagnini a via Salvagnoli) diventeranno convergenti su piazza Indipendenza. Modifiche sono previste anche in via Salvagnoli (senso unico di marcia con direzione da via Poggi a piazza Indipendenza), via Montanelli (senso unico con direzione da piazza Indipendenza a via Guelfa) e via della Fortezza (nel tratto fra via del Pratello a piazza Indipendenza scatterà un senso unico verso la piazza).

Prevista inoltre anche una riorganizzazione della sosta sull’intera area, con l’istituzione di posti riservati ai i veicoli con permesso ztl settore C, ai mezzi a servizio degli invalidi, ai ciclomotori e alle biciclette (con la collocazione di nuove rastrelliere) e l’individuazione di posti per il carico/scarico merci e per i taxi.

Ultime notizie