sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSpaccio a colazione, arrestato il...

Spaccio a colazione, arrestato il pusher di Novoli

Dai clienti si faceva chiamare Markus, la roba la smerciava comodamente seduto su una panchina, in via Baracca, in pieno giorno. E' stato arrestato ieri mattina uno spacciatore di 31 anni, nigeriano, che aveva imbastito una fitta rete di acquirenti, tra cui anche un minorenne.

-

Dai clienti si faceva chiamare Markus, la roba la smerciava comodamente seduto su una panchina, in via Baracca, in pieno giorno. E’ stato arrestato ieri mattina uno spacciatore di 31 anni, nigeriano, che aveva imbastito una fitta rete di acquirenti, tra cui anche un minorenne.

L’ARRESTO. Lo straniero è stato sorpreso ieri mattina attorno alle 11.30 in “piena attività”. Alla vista dei poliziotti ha tentato invano di far sparire tre dosi di marijuana (3,55 grammi in totale) nella tasca dei pantaloni, ma è stato immediatamente scoperto e ammanettato. Non ha potuto così rispondere alla sfilza di chiamate dei clienti, che non lo hanno visto presentarsi all’appuntamento, quel giorno.

TELEFONATE. Proprio grazie alle numerose telefonate ricevute sul cellulare la polizia ha potuto ricostruire la rete dei clienti, la maggior parte dei quali identificati dalla polizia nella zona di Novoli. Per lo più si tratta di giovani e giovanissimi, tra cui anche un minorenne. In casa dello straniero, già arrestato in passato per un reato del genere, la polizia ha trovato altri 10, 5 grammi di marijuana.

Ultime notizie