sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Stalking, sperona l'auto della moglie,...

Stalking, sperona l’auto della moglie, ma lei si rifugia dai carabinieri

Ha aspettato la moglie fuori dalla scuola frequentata dai figli e poi ha cominciato a inseguirla in auto, affiancandola più volte e minacciandola di morte. Ma la donna lo ha condotto dai carabinieri.

-

 

Ha aspettato la moglie fuori dalla scuola frequentata dai figli e poi ha cominciato a inseguirla in auto, affiancandola più volte e minacciandola di morte. Ma la donna lo ha condotto dai carabinieri.

INSEGUIMENTO. L’episodio è avvenuto ieri a Scandicci. L’inseguimento sarebbe iniziato all’uscita da scuola, dove la donna si era recata a prendere i due figli, entrambi minorenni. L’ex marito, un operaio di 37 anni originario di Firenze, ma residente nel vicino comune, si è lanciato all’inseguimento della donna, affiancandola più volte e minacciando di picchiarla e ucciderla se non fosse tornata con lui.

MINACCE. Lei però si è rifugiata nella caserma dei carabinieri e ha sporto denuncia. L’uomo è stato fermato poco dopo dai militari e arrestato con l’accusa di stalking.

Ultime notizie

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive