sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Stazione, novità per i bus....

Stazione, novità per i bus. Cambiano i percorsi di 14, 17 e 23

Da sabato 30 ottobre prendono il via alcuni cambiamenti di percorso e capolinea per gli autobus nella zona di Santa Maria Novella: le novità principali riguardano le linee 14, 17 e 23. Ma non solo.

-

Bus, novità in arrivo alla stazione. Da sabato 30 ottobre, infatti, alcune linee Ataf subiranno variazioni di percorso e capolinea nella zona di Santa Maria Novella: obiettivo delle modifiche – spiega Ataf – è quello di accorciare il percorso di alcune “linee forti” per ridurre i tempi di percorrenza (grazie a un giro più veloce) e migliorare l’interscambio fra autobus e treni.

LINEE 14, 17, 23. Quali sono le novità in arrivo? I cambiamenti principali riguardano le linee 14, 17 e 23, che non arriveranno più alla stazione da via Alamanni, ma da via Valfonda, per poi tornare indietro sempre percorrendo via Valfonda, grazie alla nuova rotatoria. In entrata verso la stazione, invece, le linee 14, 17 e 23 effettueranno la fermata lungo via Valfonda, in prossimità della Palazzina presidenziale delle Ferrovie.

71 NOTTURNO. La stessa modifica riguarda anche il 71 notturno, che sostituisce il 23 e il 33 a partire dalle 21.

LINEE 2, 28, 29, 30, 35. Al contrario le linee 2, 28, 29, 30 e 35 entreranno nella zona della stazione da via Alamanni, non più da via Valfonda, mantenendo invariato il capolinea tra Largo Alinari e Piazza Adua.

LINEA 72. Cambiamenti, infine, anche nella zona della fermata Arcipressi della tramvia, per favorire l’avvicinamento al tram. La linea 72 proveniente da Lasta a Signa farà capolinea in piazza Piero della Francesca, lato via Antonio del Pollaiolo, invece che in via Arcipressi. La linea 72, inoltre, cambierà percorso transitando sempre su via Pisana in entrambe le direzioni.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno