giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Strage di Nizza, manifestazione in...

Strage di Nizza, manifestazione in piazza della Signoria

Dalle 19.00 davanti Palazzo Vecchio un momento di commemorazione e di riflessione, per ricordare le vittime dell'attentato

-

Sindacati, associazioni e singoli cittadini. Arrivano da più parti le adesioni alla manifestazione organizzata per la sera di venerdì 15 luglio, alle ore 19.00, in piazza della Signoria, per ricordare le vittime della strage di Nizza e per un momento di riflessione. Sarà presente anche il sindaco di Firenze Dario Nardella.

Bandiera francese su Palazzo Vecchio

Da questa mattina intanto la bandiera francese sventola dal terrazzo di Palazzo Vecchio, che si affaccia sulla piazza, in segno di lutto per quanto successo nella città francese. “La mano dell'omicida di Nizza è stata mossa dalla cultura cieca dell'odio, come è successo in questi ultimi mesi a Dacca, Orlando, Dallas, c'è una cultura della violenza e dell'odio che sta attraversando il mondo intero – ha affermato Nardella –  Firenze, come ha sempre fatto, dice no. Non possiamo farci sopraffare dalla paura, non vogliamo chiuderci in casa, non vogliamo cambiare il nostro modo di vivere”.

Il primo cittadino si è sentito telefonicamente con la console francese a Firenze per esprimere il cordoglio e la vicinanza della città.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?