lunedì, 2 Agosto 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaStupro di gruppo, il branco...

Stupro di gruppo, il branco in manette

Restano in carcere sei aggressori della violenza di gruppo

-

 

Già sabato il gip di Firenze aveva convalidato i fermi per gli altri indagati, disponendo la custodia cautelare in carcere per due di loro, scarcerando invece un terzo giovane. Tra i quattro pistoiesi c’è anche il regista amatoriale di film splatter, studente universitario, che è stato considerato dagli investigatori il capo del branco.

ll gip di Pistoia pur disponendo la misura della custodia cautelare in carcere, non ha però convalidato il provvedimento con cui i quattro giovani erano stati sottoposti a fermo. E’ probabile che non abbia ritenuto sussistente, quando i giovani sono stati fermati, un loro pericolo di fuga.

L’ordinanza di custodia in carcere poi adottata, oltre a valutare gli indizi raccolti dalla squadra mobile di Firenze che indaga sul caso, potrebbe essere stata motivata per l’esigenza cautelare o del pericolo di inquinamento delle prove o di reiterazione del reato.

Ultime notizie