venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSulla Firenze mare si viaggerà...

Sulla Firenze mare si viaggerà su tre corsie

All'indomani dell'apertura della terza corsia tra Firenze nord e Firenze sud sull'A1, sono in vista novità per gli automobilisti toscani.

-

 

All’indomani dell’apertura della terza corsia tra Firenze nord e Firenze sud sull’A1, sono in vista novità per gli automobilisti toscani. Questa mattina è stato siglato l’accordo per il potenziamento della rete autostradale: 2 miliardi e mezzo per lavori che interesseranno 100 chilometri di autostrade toscane.

I PROGETTI. Al centro dell’intesa tra enti locali e Autostrade per l’Italia la realizzazione della terza corsia sull’A11 tra Firenze e Pistoia – Montecatini Terme, ma anche il completamento della terza corsia dell’Autosole tra Barberino e Valdarno e il nuovo svincolo di Arezzo della A1 con interconnessione alla Due Mari.

LA FIRMA. L’obiettivo del protocollo, siglato da Autostrade per l’Italia, Anas, Regione ed enti locali (province di Firenze, Pistoia, Prato, Arezzo e 21 amministrazioni comunali), ha come obiettivo l’accelerazione dell’iter per la progettazione e l’approvazione. “Oggi abbiamo presentato il piano degli investimenti per le autostrade in Toscana – ha commentato il presidente della Regione Enrico Rossi – più di un terzo del piano complessivo di Autostrade per l’Italia sarà investito in Toscana”.

A11. In particolare i lavori sull’A11, prevedono la realizzazione della terza corsia tra Firenze e Pistoia (per quasi 390 milioni di euro), in tre anni dalla consegna dei lavori, oltre alla creazione della terza corsia tra Pistoia e Montecatini (450 milioni di euro), in 4 anni e 7 mesi.

A1. Intanto sull’Autosole ieri mattina è stata aperta al traffico, dopo 8 anni di lavori, la terza corsia tra Firenze Scandicci e Firenze sud. Al momento solo in direzione Roma.

Ultime notizie