sabato, 19 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Sulle orme di Tiziano Terzani....

Sulle orme di Tiziano Terzani. Un premio letterario sul viaggio

E' stato presentato questa mattina il premio letterario nazionale ''Fogli di Viaggio''. Si può partecipare inviando racconti editi o inediti e reportage giornalistici di viaggio. Nella giuria che selezionerà le opere più meritevoli anche Angela Staude Terzani.

-

E’ stato presentato questa mattina in conferenza stampa il premio letterario nazionale “Fogli di Viaggio”, sulle orme di Tiziano Terzani, giornalista e viaggiatore. Promosso da Comune di Campi Bisenzio e da Cooperativa Macramè, il concorso rientra nell’iniziativa “Un mercoledì da Scrittori”, ideata dall’Assessorato alla Cultura di Campi Bisenzio. Giunto alla sua terza edizione, “Un mercoledì da scrittori” propone settimanalmente incontri con autori, giornalisti e scrittori di alto livello. Proprio nel corso di uno degli appuntamenti del 2010, il Comune di Campi Bisenzio ha proposto ad Angela Terzani l’idea di una competizione letteraria dedicata a Tiziano Terzani rivolta a scrittori e giornalisti. Terzani grande messaggero di pace, ma anche e soprattutto giornalista, scrittore e narratore.

IL VIAGGIO. “Fogli di viaggio”, presentato questa mattina da rappresentanti del Comune di Cambi Bisenzio, dal presidente dell’Associazione Stampa Toscana Paolo Ciampi e dal direttore di Novaradio Leonardo Sacchetti, intende premiare i migliori racconti e reportage centrati sull’esperienza del viaggio nel senso più ampio del termine. “Viaggio” come esperienza fisica, come mezzo di conoscenza fra popoli e culture, come strumento di denuncia sociale, ma anche “viaggio” come un cambiamento del proprio punto di vista e dello sguardo sulle cose circostanti.

IL CONCORSO. Due le sezioni del premo:

– sezione A “Ogni posto è una miniera”, rivolto a racconti, editi o inediti, sul tema del ‘viaggio’. I lavori partecipanti non dovranno superare le 20.000 battute comprensive di spazi e punteggiatura;

– sezione B “Finestre sul mondo”, sul reportage giornalistico di viaggio. Il lavoro dei giornalisti inviati nel mondo è quello di raccontarci e farci conoscere nuove realtà, di aprire metaforicamente nuove finestre su paesi e culture diverse, ma in alcuni casi anche su realtà del nostro territorio mai raccontate prima. La sezione è dedicata a reportage o inchieste provenienti dal mondo edite dal 1 gennaio 2011 alla scadenza del bando. Oltre ai giornalisti iscritti all’albo dell’ordine professionale, possono partecipare tutti gli autori, italiani e stranieri, con elaborati in lingua italiana.

LA GIURIA. Grandi nomi nella giuria che selezionerà le opere più meritevoli: Angela Staude Terzani, il presidente Assostampa Toscana Paolo Ciampi, lo scrittore Tito Barbini, il direttore di Novaradio Leonardo Sacchetti. E ancora, Patrizia Galardi, Simone Bolognesi e Giovanni Grossi.

COME PARTECIPARE. L’elaborato deve essere spedito in busta entro il 21 settembre 2011: Cooperativa Sociale Macramè, Via Giusti 7, 50013 Campi Bisenzio (FI). Per entrambe le sezioni la busta dovrà contenere una copia in busta chiusa con i dati dell’autore e indirizzo mail; una copia in formato Word su cd o scheda di memoria senza i dati dell’autore; copia del versamento di 10€ su c/c postale 75592956 intestato a Macramé società cooperativa sociale Onlus.

PREMI. Tra i premi, buoni acquisto in viaggi o per acquisti alla FNAC ai Gigli di Campi Bisenzio Il primo premio della sezione “giornalisti” verrà comunicato il 1° giugno durante l’incontro già in programma nella rassegna “Un mercoledì da Scrittori” alla presenza di Federico Rampini e di Angela Staude Terzani. La premiazione si terrà invece a fine novembre nel corso di un evento al quale parteciperanno Angela Staude Terzani e Paolo Rumiz.

PATROCINI. Il concorso letterario ha il patrocinio dell’Associazione Stampa Toscana, dell’Ordine dei Giornalisti, di Avventure nel mondo, di Fnac I Gigli, di Tandem di Pace, di Arci Firenze, Regione Toscana e Provincia di Firenze.

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto