venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Taglio per 7 alberi danneggiati

Taglio per 7 alberi danneggiati

Dovranno essere tagliati sette gli alberi - di proprietà della Provincia di Firenze - perché danneggiati nel corso dei lavori effettuati dall'impresa che esegue per conto di Rfi (Rete Ferroviaria Italia) per la messa in sicurezza del Mugnone.

-

Dunque, taglio previsto per 7 piante. La precisazione arriva dal vicesindaco Giuseppe Matulli: “Ho chiesto informazioni agli uffici comunali che seguono l’intervento effettuato non dal Comune, come è stato erroneamente indicato, ma da Rfi. Ebbene, mi hanno comunicato che sono sette i platani che hanno subito danni all’apparato radicale e che quindi dovranno essere abbattuti per ragioni di sicurezza“.

Nel rapporto dell’Arpat inviato al Comune e alla Provincia, infatti, viene evidenziato come la lavorazione abbia causato alcuni problemi alle radici di sette alberi situati nel tratto compreso fra il fascio ferroviario che passa sopra il Mugnone e il Ponte all’Asse, in sinistra idraulica del corso d’acqua. L’abbattimento, confermato anche dagli uffici comunali preposti alle alberature, è inevitabile per ragioni di sicurezza: gli alberi infatti presentano problematiche di staticità sia a breve che a medio periodo.

Dagli uffici comunali sottolineano anche che i platani, collocati in una posizione infelice, saranno comunque sostituiti con esemplari resistenti al cancro colorato (malattia che colpisce questa specie di piante) che saranno rimpiantati in sistemazioni più consone sempre sulla sponda rimodellata del Mugnone. Per quanto riguarda gli altri alberi presenti lungo il corso d’acqua interessati dai lavori (viale Redi e via Gordigiani), gli uffici precisano che non dovrebbero ripetersi simili episodi di danneggiamento: le piante infatti sono più distanti dall’area dove sono previste le lavorazioni.

Ultime notizie

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Si allontana la zona gialla. Il colore della Toscana la prossima settimana è probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo c'è il rischio di passare da zona arancione a rossa. E intanto scatta il lockdown a Pistoia e Siena