Il pranzo di solidarietà del Consiglio regionale è preparato dall’Associazione Cuochi Fiorentini, mentre saranno “Gli angeli della Città” a distribuire i pasti. Il tutto sarà allestito alla mensa di Palazzo Panciatichi mercoledì 24 dicembre alle 13 e vi parteciperà anche il presidente dell’assemblea legislativa regionale, Riccardo Nencini.

Sono un centinaio i senzatetto e mendicanti che vivono per strada o in istituti che potranno gustare le prelibatezze della cucina tradizionale toscana, preparati per l’occasione.

Per quanto riguarda il cenone di Campo di Marte e del Fuligno, sono offerti dai volontari della Ronda della città, con la collaborazione delle ragazze dell’Acijsf e della Croce Rossa Italiana. Il menù sarà anche qui ispirato alla cucina tradizionale della nostra regione, ma verrà fatta attenzione alle altre culture e religioni diverse deui senzatetto della nostra città.

“Si tratta di una iniziativa che testimonia quanto sia importante la solidarietà da parte dei privati con la collaborazione dei volontari – ha ricordato l’assessore all’accoglienza e integrazione Lucia De Siervo -. Sono gesti di solidarietà che in questo periodo assumono un maggiore significato per quelle persone fragili della nostra comunità che non si sentono abbandonate”.