venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTenta violenza sessuale sulla coinquilina,...

Tenta violenza sessuale sulla coinquilina, arrestato

L'episodio è avvenuto in un appartamento di viale Fanti: ''protagonisti'' un peruviano di 45 anni e una rumena di 44. Dopo l'aggressione, la donna è riuscita a scappare e a dare l'allarme.

-

Tenta una violenza sessuale sull’affittuaria, arrestato un sudamericano.

L’EPISODIO. L’episodio è avvenuto domenica intorno alle 18, quando una 44enne romena ha subito un tentativo di violenza sessuale dal suo coinquilino. La donna viveva con una coppia di cittadini peruviani, un uomo e una donna, con i quali divideva un appartamento in viale Fanti.

LA RICOSTRUZIONE. Secondo la ricostruzione dei fatti effettuata dalla polizia, intervenuta sul posto, la 44enne aveva cominciato a preparare la cena, ma mentre era ai fornelli è stata avvicinata dal sudamericano completamente ubriaco che, senza perdere tempo e stringendole le mani intorno al collo, ha cominciato a importunarla avanzando pretese di natura sessuale.

L’ARRESTO. La vittima è riuscita a liberarsi dalla presa del suo aggressore e a chiudersi a chiave nella propria camera, inseguita dall’uomo, ormai determinato a perseguire il suo scopo. Con il cappotto addosso, approfittando di un attimo di distrazione del suo molestatore, la straniera è riuscita a scappare per le scale del palazzo, rifugiandosi da un vicino dal quale ha chiamato il 113. Le volanti hanno arrestato l’uomo, un pregiudicato di 45 anni, trovato in evidente stato di ebbrezza alcolica.

ALCOL. Ed è sempre l’alcool la causa di una lite fuori da un locale in via della Scala dove sono stati sanzionate 2 persone. Solo nel pomeriggio di domanica gli agenti avevano sorpreso in centro altre 5 persone in evidente stato di ebbrezza, procedendo nei loro confronti.

Ultime notizie