domenica, 27 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Tirata molotov contro i nomadi

Tirata molotov contro i nomadi

E' successo a Cerreto Gudi nella tarda serati di ieri, quando una bottiglia incendiaria è stata lanciata contro un auto di nomadi. La dura condanna del presidente del consiglio regionale, Riccardo Nencini: “La soglia di attenzione contro episodi di violenza e xenofobia deve restare altissima”

-

“Ferma condanna” e un richiamo a “tenere alta la soglia di attenzione contro derive xenofobe” sono state espresse dal presidente del Consiglio regionale, Riccardo Nencini, intervenuto su quanto accaduto a Cerreto Guidi nella tarda serata di ieri, lunedì 28 luglio.

 

Una bottiglia incendiaria è stata lanciata da ignoti contro un’auto di nomadi che faceva parte di una carovana in sosta a Stabbia, zona industriale del comune di Cerreto.

“Fortunatamente non ci sono stati feriti – aggiunge Nencini -, ma l’episodio conferma la necessità dell’impegno che la Toscana si è assunta nello Statuto: il rifiuto di ogni forma di xenofobia e di discriminazione legata all’etnia. Una scelta che chiama tutti a non smarrire il senso profondo di civiltà che ha sempre contraddistinto la storia di questa terra”.

 

Notizia precedenteDomani parte Viola Vai
Notizia successivaE’ morta la cicogna del Padule

Ultime notizie

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili

Inter Fiorentina in tv: Sky o Dazn?

Inter Fiorentina in tv: una partita da non perdere quella in programma alle ore 20.45 a San Siro: ma dove vederla in Tv su Sky o Dazn?