La manifestazione, ormai giunta alla sua sesta edizione, avrà come cornice per il concerto inaugurale lo stupendo Salone dei ‘500 a Palazzo Vecchio. L’Orchestra sarà diretta dal Maestro Massimo Annibali e composta da giovani musicisti fiorentini ed eseguirà musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e di Felix Mendelssohn, questorappresenta una delle novità di questa edizione.

Il concerto del 4 aprile inizierà alle ore 21 ad ingresso gratuito e ospiterà gli interessati fino alla capienza del Salone dei ‘500.

Il “Florence International Music Festival. Giovani talenti della musica dal mondo” è nato nel 2002 ed è una rassegna organizzata dalla scuola di musica “Il Trillo” per presentare, a Firenze, le promesse internazionali della musica.

Un evento che vedrà il susseguirsi sul “palco” di numerose orchestre, band e cori, che si esibiranno in chiese, oratori e saloni dei centri storici delle città italiane più importanti. La rassegna proseguirà con la presentazione della “Poway Band”, della manifestazione “Flautisti in festa”, della Nebraska band, della Warren central orchestra e band, della Pike orchestra e band, del Lipscomb Choir e infine del Lirico Choir che si alternano in un progetto didattico che prevede l’esibizione di giovani solisti italiani accompagnati dai medesimi gruppi musicali.

La manifestazione che partirà ad aprile si chiuderà a giugno, tutti i concerti sono ad ingresso gratuito, se non diversamente indicato ed inizieranno alle 21,00.

In dettaglio il programma delle serate:

4 aprile, ore 21, presso il Salone dei ‘500 in Palazzo Vecchio, W. A. Mozart: “Divertimento n. 1 in Re maggiore K 136”. Allegro – Andante – Presto.
W. A. Mozart: “Serenata n. 13 in Sol maggiore K 525 Eine Kleine Nachtmusik”. Allegro – Romanza (Andante) – Minuetto (Allegro) – Rondò (Allegro).
F. Mendelssohn Bartholdy: “Sinfonia per Archi n. 12 in Sol minore”. Grave Allegro – Andante – Scherzo – Allegro – Vivace.
9 aprile, presso la Chiesa di Santo Stefano a Ponte (in piazza S. Stefano al Ponte, 5) la “Poway Hs Music Department Band” di Poway, California.
29 aprile, presso la Chiesa Evangelica (in via de’ Benci, 9) “Flautisti in festa”. Concerto degli allievi del corso di alto perfezionamento del Maestro Michele Marasco.
La “Nebraska Wesleyan University Band” si esibirà in tre date: il 26 maggio all’Oratorio del Caravita (in via del Caravita a Roma), il 28 maggio nel Salone Brunelleschi (in piazza S.S. Annunziata) ed il 30 maggio nel Salone Scuola Grande di S. Rocco a San Polo a Venezia.
Tre date anche per la “Warren Central Band and Orchestra” di Indianapolis, Indiana: il 4 ed il 5 giugno nella Chiesa S. Stefano al Ponte (in piazza S. Stefano al Ponte) ed il 7 giugno presso l’Oratorio del Caravita (in via del Caravita a Roma).
Il “David Lipscomb University Choir” di Nashville, Tennessee si esibirà il 7 giugno presso la Chiesa di S. Stefano al Ponte (in piazza S. Stefano al Ponte, 5) e l’8 giugno sempre a Firenze ma in un luogo ancora da definire.
La “Pike Band and Orchestra” di Indianapolis, Indiana si esibirà il 10 giugno presso la Chiesa di S. Stefano al Ponte ed il 12 giugno presso l’Oratorio del Carovita a Roma.
Infine, la tournée del il gruppo “Lirico Chamber Singers” di Spokane, Washington prevede quattro date: il 24 giugno alle 18,00 presso la Chiesa di San Rocco a San Polo a Venezia; il 26 giugno presso la Chiesa di S. Maria del Carmine (corso Italia, 85 a Pisa), il 27 giugno presso la Chiesa di S. Carlo (in via de’ Calzaiuoli) ed il 29 giugno alle 19,30 presso la Chiesa di S. Spirito in Sassia (in via dei Penitenzieri, 12 a Roma).