Dopo l’allerta neve della scorsa settimana, il sole torna a splendere in gran parte della Toscana. Ma anche per i prossimi giorni, il protagonista resta il gelo. Le temperature resteranno infatti ben al di sotto della media stagionale.

LUNEDI’ 13. Secondo il Consorzio Lamma il cielo, per la giornata di oggi, sarà ”In prevalenza poco o parzialmente coperto con possibile transito di nubi alte nel pomeriggio. Generalmente nuvoloso ridosso dei versanti marchigiani dell’Appennino aretino ove in mattinata saranno ancora possibili deboli e residue nevicate. Venti tra deboli e moderati da nord-est con locali rinforzi in Appennino e Arcipelago, in attenuazione serale. Mari poco mossi sottocosta, inizialmente mossi al largo, con moto ondoso in graduale attenuazione. Temperature massime in lieve aumento, ma ancora su valori decisamente al di sotto delle medie del periodo”.

MARTEDI’ 14. Sarà un San Valentino ”Poco nuvoloso. In serata, possibile aumento della nuvolosità di tipo medio alto sulle zone di nord-ovest. Venti tra deboli e moderati di Grecale. Mari poco mossi sottocosta, localmente mossi al largo. Temperature in ulteriore locale calo nei valori minimi con forti ed estese gelate, in lieve locale aumento le massime”.

MERCOLEDI’ 15. Da mercoledì è atteso un lieve peggioramento ”Aumento della nuvolosità a partire dalle zone costiere fino a cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso. Possibilità di deboli precipitazioni inizialmente lungo le zone costiere in estensione alle zone interne centrali e centro-settentrionali, ove potranno assumere carattere nevoso fino a quote collinari. Localmente, e in particolare su Metallifere, Chianti, Valdichiana e Valdarno le precipitazioni potranno risultare inizialmente nevose fino ai fondovalle. Venti deboli occidentali. Mari mossi. Temperature minime in lieve aumento lungo la costa, estese e marcate gelate nell’interno. Massime stazionarie o in lieve calo”.