venerdì, 4 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Torre di Pisa pulita, ''raddrizzata''...

Torre di Pisa pulita, ”raddrizzata” e pronta per il debutto ufficiale

Di secoli sulle spalle ne porta sette e anche lei si è dovuta rifare il look. Pure la sua celebre 'pendenza' ha subito qualche ritocchino.

-

Di secoli sulle spalle ne porta sette e anche lei, visto che è continuamente sotto l’occhio degli obbiettivi, si è dovuta rifare il look. Pure la sua celebre ”pendenza” ha subito qualche ritocchino nel corso degli anni.

LIFTING TERMINATO. Tra poche ore sarà scritta la parola fine sui lavori di restauro, duranti due decenni: i primi interventi risalgono agli anni novanta quando sul monumento pesava il rischio del colasso, a causa di cedimenti. L’inaugurazione ufficiale della Torre “messa a nuovo” è prevista per sabato 21 maggio, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli.

FESTA CON UN APPUNTAMENTO. La cerimonia avverrà nel secondo e ultimo giorno del convegno internazionale “Cattedrali europee. Esperienze di gestione a confronto”, per il quale sono giunti a Pisa i rappresentanti delle più importanti cattedrali del vecchio continente: dalla Basilica della Sagrada Familia di Barcellona alla Cattedrale di Santiago di Compostela, da Notre Dame di Parigi all’Abbazia di Westminster di Londra.

40 CENTIMETRI IN MENO. Gli interventi, a cui è stata sottoposta la Torre, sono stati finanziati dal ministero per i Beni e le attività culturali e dall’opera della Primaziale pisana. Proprio nelle ultime settimane si è concluso il recupero delle superfici lapidee con la scomparsa dalla facciata delle impalcature. Durante questi anni il celebre monumento è stato anche ‘raddrizzato’: grazie ai lavori conclusi nel 2001, la Torre è stata corretta di 40 centimetri su 4 metri di pendenza.

Ultime notizie

Palestre, quando la riapertura: dicembre è troppo presto, il Dpcm

Il nuovo Dpcm del 3 dicembre proroga lo stop e ci si interroga su quando riapriranno le palestre: ma della riapertura se ne riparlerà nel 2021

La Toscana cambia colore: cosa si può fare in zona arancione, le regole

La Regione Toscana muta colore, ma cosa cambia qual è la differenza tra zona arancione e zona rossa? Ecco tutte le novità e le regole da rispettare

Dpcm 3 dicembre in Gazzetta Ufficiale: testo integrale (pdf) del decreto

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale entra in vigore il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio: dove scaricare e leggere il testo completo del Dpcm del 3 novembre con le regole per Natale, Capodanno e l'Epifania

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dal 4 dicembre 2020

Spostamenti tra regioni, coprifuoco, negozi, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa a Capodanno: cosa cambia dopo il 4 dicembre con l'uscita del nuovo Dpcm e con il decreto legge Natale