tramvia

Arriva il via libera al progetto per la linea 4 della tramvia, quella che collegherà la stazione Leopolda a Le Piagge. Il Cipe, Comitato interministeriale per la programmazione economica, si è infatti pronunciato a favore del progetto, sbloccando le risorse che erano state messe a disposizione dal Governo Gentiloni. Così, adesso ci sono i soldi e le autorizzazioni necessari per partire con i lavori del primo lotto. Tempo previsto: due anni. Il costo, 166 milioni, sarà interamente coperto da fondi nazionali.

Linea 4, la tramvia per Campi Bisenzio

La linea 4 “Leopolda – le Piagge” collegherà il comune di Firenze a quello di Campi Bisenzio, interconnettendosi alla linea 1 e dunque al resto del sistema tramviario in corrispondenza della stazione Leopolda-Porta al Prato.

mappa tramvia linea 4

Si tratta di una linea lunga 6,2 km che per oltre metà della sua estensione (3.448 metri) si sovrappone alla ex linea ferroviaria Empoli-Firenze. La parte restante, circa 2.712 metri, sarà realizzata in nuova sede: 212 metri nel tratto di interconnessione con l’attuale fermata della linea 1, altri 2.500 dal Ponte all’Indiano fino a Le Piagge, in corrispondenza del centro commerciale Coop.

È previsto un tempo di percorrenza di 16 minuti da un capolinea all’altro, con una frequenza di una corsa ogni 6 minuti circa nell’ora di punta. Secondo le stime, i passeggeri della nuova linea sarebbero più di 4,5 milioni all’anno.

“Una bellissima notizia”, ha commentato il sindaco di Firenze Dario Nardella su Facebook. “Anche Le Piagge e San Donnino avranno la tramvia! Il Cipe ha dato il via libera al progetto della linea 4. I lavori dureranno circa due anni e mezzo e per la prima volta realizzeremo cantieri a impatto zero grazie al progetto e al tipo di linea. La tramvia – ha aggiunto Nardella – sta cambiando la vita ai fiorentini: meno traffico e meno smog. Per questo andremo fino in fondo per completare tutte le linee, con tenacia e umiltà, insieme a tutti i fiorentini, che ci sostengono in questa grande impresa!”.