Dalla fine della costruzione del ponte bailey sul Mugnone, ai cantieri in via di Novoli. Gli occhi di mezza Firenze sono puntati sui lavori della tramvia e sul loro avanzamento. Foto, notizie e commenti corrono anche su Twitter e Facebook, con un osservatorio web che monitora la nascita delle linee 2 e 3  a colpi di post e di “cinguettii”.

Sui due social network, da qualche mese è attiva una task force virtuale che monitora costantemente l’andamento degli interventi. Si chiama Osservatorio lavori tramvia di Firenze e si avvale di un esercito di “sentinelle” speciali: residenti e commercianti che scattano immagini, documentano la situazione, inviano tweet e commenti.

Guarda le immagini scattate dai cittadini

I lavori della tramvia in un tweet

C’è ad esempio il cittadino che dalla finestra di casa  ha documentato la nascita del nuovo ponte sul Mugnone, quello che entrerà in funzione con la chiusura del ponte di via dello Statuto. Dalla zona Novoli invece arrivano molti scatti di cantieri senza un operaioin servizio.

Osservatorio “dal basso”

Lo stesso osservatorio controlla se gli interventi annunciati dal Comune vengono messi in atto nei tempi previsti, con tanto di bollino: verde se tutto è andato come previsto, rosso se invece c’è stato qualche intoppo sulla tabella di marcia.