domenica, 7 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Troppo rumore, lancia un coltello...

Troppo rumore, lancia un coltello contro il vicino di casa

Tragedia sfiorata a Livorno, a causa di una lite condominiale. Il vicino faceva troppo rumore durante i lavori di ristrutturazione della casa, così l'inquilino del piano di sotto gli ha lanciato contro un coltello da caccia.

-

Tragedia sfiorata a Livorno, a causa di una lite condominiale. Il vicino faceva troppo rumore durante i lavori di ristrutturazione della casa, così l’inquilino del piano di sotto gli ha lanciato contro un coltello da caccia.

CIGNA. L’episodio è avvenuto ieri mattina nel quartiere periferico della Cigna. L’aggressore, un uomo di 63 anni, era salito al piano superiore per chiedere al vicino di casa di fare meno rumore, ma quest’ultimo, 48 anni, non ha trovato di meglio che prenderlo a male parole.

OFFESE E COLTELLI. Così il più anziano, dopo aver spintonato il vicino, è sceso a prendere un coltello da caccia e lo ha lanciato contro l’altro. L’uomo è stato denunciato.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis