lunedì, 8 Agosto 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaTruffa finanziaria da 20 milioni...

Truffa finanziaria da 20 milioni di euro. Oltre 200 persone raggirate

scoperta operazione finanziaria truffa. arrestato un fiorentino titolare di un'agenzia con sede alle antille, altri 14 collaboratori arrestati. 200 i truffati, ricavi per 20 milioni.

-

Pubblicità

S.B., promotore finanziario fiorentino ed ex dirigente di banca in Italia e all’estero, per più di 2 anni ha raccolto grosse somme di denaro dai propri clienti che, dietro la promessa di rendimento del 12% annuo netto, hanno sottoscritto i programmi di investimento di una società estera.

S. B. non prometteva profitti del 20, 30%, ma quel 12% secondo lui sarebbe rimasto costante a prescindere dall’andamento del mercato.

Pubblicità

OLTRE 200 I TRUFFATI. Più di 200 le persone che si sono affidate alle sue consulenze. Alcuni hanno addirittura perduto i risparmi di una vita, altri, responsabili di servizi finanziari, hanno perso i soldi delle loro aziende, altri ancora si sono fatti persino prestare in banca i soldi da reinvestire nell’affare.

LA SOCIETA’ AVEVA SEDE ALLE ANTILLE. S.B. è dunque finito nel mirino dei finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria nell’ambito di una indagine coordinata dal pm di Firenze, Luca Turco. Dalle indagini è emerso che attraverso la Brett Trading Company Ltd, società con sede alle Piccole Antille Olandesi ed uffici di rappresentanza a Firenze e Francoforte, S. B. per oltre un biennio ha racimolato ingenti somme di denaro da chi gli aveva dato fiducia.

Pubblicità

20 MILIONI DI EURO I RICAVI DELLA TRUFFA. Dai rilievi della Finanza il ricavato si aggira intorno ai 20 milioni di euro, che nel tempo investiva in attività immobiliari. Le indagini si sono sviluppate per oltre un anno attraverso le intercettazioni telefoniche, la testimonianza di numerose vittime e la ricostruzione analitica dei movimenti di numerosi conti correnti, sia in Italia che all’estero, in particolare a Francoforte.

ALTRI 14 ARRESTI E TERRENI SEQUESTRATI. Altri 14 promotori finanziari sono stati denunciati per abusivismo finanziario. Agivano sul territorio nazionale, alle dipendenze di S. B, come procacciatori. Sequestrati anche terreni ed immobili per un valore di oltre 4 milioni di euro.

Pubblicità

Ultime notizie