sabato, 17 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTutti di corsa. Per la...

Tutti di corsa. Per la vita

Domenica 27 settembre, in piazza Signoria, torna "Corri la vita", manifestazione sportiva di solidarietà. L'obiettivo è arrivare a 13mila partecipanti. L’assessore allo sport Cavandoli: "Invito chi non lo ha ancora fatto a iscriversi alla corsa o alla passeggiata".

-

Torna l’appuntamento con Corri la vita, con un obiettivo ben preciso: arrivare a tredicimila partecipanti. L’iniziativa arriva alla sua VII edizione: si tratta di una manifestazione benefica che raccoglie fondi destinati a strutture sanitarie pubbliche specializzate in terapie riabilitative e di assistenza alle donne malate di tumore al seno.

La manifestazione è in programma domenica 27 settembre. La novità di quest’anno è rappresentata dal luogo di partenza e arrivo della corsa: piazza della Signoria. Di fatto, “Corri la vita” aprirà la tappa del “Palazzo dei fiorentini”, iniziativa che si inserisce nel programma di “Un bacione a Firenze” e che prevede l’apertura straordinaria di Palazzo Vecchio, dalle 9 alle 24, gratuitamente per tutti i cittadini residenti e nati a Firenze e provincia. I partecipanti alla corsa, dotati di pettorina, potranno entrare gratis a Palazzo, anche se non fiorentini. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), ISPO (Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica) e FILE (Fondazione Italiana di Leniterapia), è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Barbara Cavandoli assieme alla presidente del comitato organizzatore Bona Frescobaldi.

“Mi risulta – dice l’assessore Cavandoli – che a 4 giorni dall’evento è stata superata la quota di 8.000 partecipanti, ciò lascia presagire che possa essere superato il record dello scorso anno. Per questo invito, chi non lo ha ancora fatto, a iscriversi alla corsa o semplicemente alla passeggiata, perché gli scopi vanno oltre l’aspetto sportivo. A tal proposito un doveroso ringraziamento va ai tanti soggetti che stanno ‘correndo’ questa bellissima corsa, con l’obiettivo di combattere il tumore e migliorare la vita alle persone che lottano contro questa malattia. Ho vissuto un percorso che ha interessato direttamente la mia famiglia e per questo dico che la manifestazione deve raccogliere il massimo interesse e una grande partecipazione. Come Amministrazione comunale abbiamo dato, per la prima volta, un riconoscimento importante e ci siamo adoperati perché partenza e l’arrivo fossero in piazza Signoria”.

Alla corsa competitiva di 10,2 km verrà anche affiancata una passeggiata di 5,7 km che si snoderà tra il centro storico e l’Oltrarno, con soste per visitare giardini, chiese, palazzi e musei, che apriranno eccezionalmente le loro porte per questa speciale occasione. Dopo i saluti del sindaco Matteo Renzi, sarà l’allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli a dare il via alla corsa. Il portiere viola Sebastien Frey, invece, sarà presente alla cerimonia di premiazione. Tre i progetti sostenuti da Corri la vita: il potenziamento della riabilitazione oncologica presso il centro di Villa delle Rose (CERION: centro di riabilitazione oncologica), un contributo all’acquisto di attrezzature di mammografia digitale per il servizio di senologia dell’ospedale di Careggi diretto dal dottor Iacopo Nori, aiutare la FILE nell’attività di formazione degli operatori sanitari.

La banda del Reggimento Granatieri, che compie quest’anno il 350° anniversario e vestirà l’uniforme storica di rappresentanza del 1848, inizierà la sua sfilata fiorentina alle 8.30 in piazza Signoria, in occasione della partenza di “Corri la vita”, sostando poi in piazza Duomo (attorno alle 9-9,15) e in piazza Santissima Annunziata (attorno alle 10,30), per arrivare in piazza D’Azeglio alle 11.30, dove si terrà l’esecuzione principale. I fiorentini potranno così rivivere la consuetudine ottocentesca del concerto domenicale in una piazza cittadina, così come prevede ognuna delle quattro giornate della manifestazione, giunta al terzo appuntamento.

Per iscriversi alla corsa: LILT Viale Volta, 173 – Firenze, tel. 055 576939; Firenze Marathon Viale Fanti, 2 – Firenze, tel. 055 5522957; L’Isolotto dello Sport Via dell’Argingrosso, 69 A/B – Firenze. E alla passeggiata presso: FILE Via San Niccolò, 1 – Firenze, tel. 055 2001212; Universo Sport Piazza Duomo, 6/7/8r – Firenze; Universo Sport via Masaccio, 201/d – Firenze; Universo Sport via Sandro Pertini, 36/Viale Guidoni – Firenze.

Ultime notizie