sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Uccide la moglie e si...

Uccide la moglie e si spara: grave

Tragedia a Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, dove un 79enne ha sparato alla moglie, uccidendola, per poi premere il grilletto anche contro se stesso: le sue condizioni sono disperate. L'allarme è stato lanciato dai vicini.

-

Ha sparato all’anziana moglie – uccidendola – poi ha rivolto l’arma contro di sè, deciso a farla finita: tragedia familiare a Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo.

E’ stato un uomo di 79 anni a uccidere la consorte prima di tentare il suicidio: ora le sue condizioni sono disperate. L’episodio è accaduto ieri sera intorno alle 21, nella casa dei due anziani coniugi.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa della coppia, dopo aver udito i due colpi riecheggiare nelle strade del borgo. Immediatamente sono stati allertati carabinieri e 118.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno