giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Un convegno sull'immigrazione

Un convegno sull’immigrazione

Si è tenuta oggi a Palazzo Vecchio la giornata conclusiva del convegno internazionale dedicato al "Dialogo transatlantico sulla migrazione" che ha visto confrontarsi per due giorni studenti italiani e americani proprio sui temi dell'immigrazione.

-

L’iniziativa è stata organizzata insieme all’Europe Direct del Comune di Firenze ed è nata dal dialogo internazionale tra esperti locali e americani.

“Firenze ha sempre avuto una vocazione internazionale e questo incontro è un importante lavoro di scambio e di integrazione- ha spiegato Debora Spini della Syracuse University- . Anche queste istituzioni di oltre Atlantico che sono presenti, con le proprie sedi, sul territorio cittadino, non vogliono essere semplici fornitori di turisti di lungo corso ma parte integrante della vita civica della città. Per questi motivi è stato individuato il tema dell’immigrazione che permette di tenere uniti tutti i diversi fili: quello transatlantico tra America e Italia e il filo della riflessione sulla realtà dell’Unione Europea”.

Ultime notizie

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana

Museo della lingua italiana a Firenze: vicina la partenza dei lavori

Nascerà nel complesso di Santa Maria Novella. Firmato l'accordo tra il Comune di Firenze e il Ministero dei Beni e le attività culturali per il primo Museo della lingua italiana